Vai al contenuto

Nereria spudorata

Luis Vitton, Dior, anzi no, Jacquelin Allemant. È questo il nome dell’ultima moda: Jacquelin Allemant. Con le passerelle ferme e le case di moda in lockdown è lei a dire che il colore dell’estate è il nero. Nero Jacquline, per l’accessorio irrinunciabile, il presidio tecnico assurto a precondizione di ogni vestire: la mascherina è la nuova biancheria intima.

Il modello Jacquelin Allemant ne ribalta il concetto in una nereria spudorata. E sull’ultimo grido di Jacquelin Allemant non poteva mancare un ultimo grido, stampato a caratteri cubitali sul lato della mascherina: “boia chi molla”. Il tocco d’arte, il moderno che strizza l’occhio all’antico.

Jacquelin Allemant è una giornalista e, si legge, organizzatrice di eventi, vicina al Comune di Cologno Monzese: scatta una foto con il sindaco leghista Angelo Rocchi, accanto al gonfalone ufficiale della città, e la mascherina, in pendant con la maglietta nera, è in primo piano.

Jacquelin Allemant posa anche insieme all’assessora del comune di Cologno Monzese Gianfranca Tesauro, di Forza Italia. Alle loro spalle le bandiere dell’ufficio comunale e una teca con un crocifisso. In faccia le mascherine modello Allemant, per tutte e due. “Boia chi molla” per tutte e due.

“Boia chi molla”, letteralmente “chi si ritira dalla lotta è un assassino”. Un motto fascista che, dobbiamo riconoscerlo, si intona bene alla mascherina. “Boia chi molla”, chi molla la mascherina è un assassino, uno slogan efficace che dà voce a quel che pensiamo tutti nell’intimo.

La mascherina è la nuova biancheria intima, ma non c’è motivo di nasconderla, allora perché non renderla una nereria spudorata: “boia chi molla”. Diciamolo insieme, anzi, imbavagliamoci la bocca con queste parole e marciamo silenziosamente. Jacqelin Allemant comandante del primo battaglione degli assistenti civici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: