Vai al contenuto

La escort di Joe Biden

Questa settimana – chissà se ve ne siete accorti – si è insediato un presidente di un Paese lontano. Ma potete stare tranquilli, non parliamo di fatti distanti 5mila chilometri in linea d’aria da noi, non parliamo di quanto accaduto in quel Molise del mondo chiamato Kirghizistan.

Parliamo invece di fatti ben più vicini: di quanto accaduto negli Stati Uniti d’America, a quasi 7mila chilometri da noi. Sì, perché gli amori smisurati misurano a modo loro, così 7mila chilometri possono rivelarsi niente e 5mila restare una distanza siderale.

Allora l’amore smisurato scocca come una freccia transoceanica ed è tutto indirizzato a lui, Joe Biden. Un nome che risuona come un mantra nelle nostre serenate a reti unificate. Joe Biden, con te l’America volta pagina, con te si ricomincia, possiamo rimetterci a dormire sonni tranquilli, per tornare a sognare il sogno americano.

Joe Biden che ci hai liberati dall’incubo, quell’incubo che ora ricacciamo come un nemico che finalmente se ne va. Se ne va Donald Trump, e al giornalista innamorato, infervorato dal coro di lodi verso l’aitante Joe, può capitare persino di dire: “Trump si mette in aereo con la sua escort”. Così dice Alan Friedman, su Rai 1, a proposito di Melania Trump.

Dire certe parole in tv significa perdere il senso della misura? Ma no, gli amori smisurati, lo abbiamo detto, misurano a modo loro. Anche se in effetti queste misure Friedman le aveva già prese in passato, dicendo che il titolo di un ipotetico libro di Melania Trump sarebbe dovuto essere proprio “Escorting The Don”.

Perdonate Friedman, ha soltanto detto quel che da più parti è stato alluso, su una first lady oca, tenuta al guinzaglio (talvolta con fatica) dal sessista (lui sì) Donald Trump. Perdonate Friedman, vittima della stessa infatuazione che ha colpito tutti noi che guardiamo rapiti Joe Biden. Peccato che una moglie lui ce l’abbia già, si chiama Jill Biden. E noi possiamo solo fargli da escort.

Ti è piaciuto questo lavoro e vuoi sostenerci? Offrici un caffè!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: